Come bloccare le chiamate pubblicitarie con un’app

Al giorno d’oggi, le telefonate anonime o pubblicitarie ci vengono inoltrate ad una cadenza quotidiana, quasi oraria. I nostri dispositivi fissi e mobili sono letteralmente tempestati di chiamate da parte di numeri poco affidabili, con prefissi astrusi e in molti casi totalmente invisibili. Cosa fare per bloccare le chiamate pubblicitarie?

Un’app è in grado di assolvere a tale compito in maniera precisa ed immediata. Si tratta di Dovrei rispondere?, un software totalmente gratuito che riesce a rilevare i numeri di telefono indesiderati e a fare in modo che ciascun utente possa bloccarli senza alcuna difficoltà. Ad esempio, i numeri provenienti dai call center vengono riconosciuti in men che non si dica e contraddistinti rispetto a quelli di una persona cara, di un’azienda lavorativa importante o della propria banca. Niente più tentativi di frode e scocciature ossessive, dunque, grazie ad un’applicazione pienamente funzionante per sistemi operativi Android.

Uno dei veri punti di forza di Dovrei rispondere? è sicuramente rappresentato dalla sua immediatezza. Il suo sistema non ha neanche la necessità di accedere ai dati di ogni contatto, ma si limita ad inviare i feedback relativi a ciascuna sequenza di cifre dalla quale proviene la telefonata di turno. Tutto ciò è reso possibile da un ampio database, nel quale sono contenuti tutti i numeri di telefono che sono stati oggetto di giudizi da parte degli utenti di qualsiasi operatore telefonico. Nella parte superiore del display dello smartphone o del tablet, appare un pannello piccolo ma facilmente visibile. Da tale schermata è possibile decidere se rispondere o meno ad una telefonata. La maggior parte delle possibili truffe proviene da un numero proveniente dall’estero, da un numero indesiderato o da una tipica chiamata pubblicitaria, così come siamo costretti a riceverne con grande frequenza.

In più, Dovrei rispondere? riesce a funzionare al meglio anche quando il proprio smartphone è offline, ossia quando non è collegato ad Internet né tramite un pacchetto dati, né mediante una connessione Wi-Fi. A sua volta, ogni utente può inviare un voto e un giudizio su una telefonata appena conclusa, ovviamente se si è scelto di rispondere a tale numero. Inoltre, è possibile settare gli avvisi relativi a ciascun genere di numero ed attivare il blocco automatico delle chiamate per determinati numeri non desiderati. Anche le telefonate provenienti dall’estero e a carico di entrambi gli interlocutori possono essere respinte senza dover fare nulla, ma soltanto basandosi su un database completo ed aggiornato in tempo reale con tutti i numeri dal feedback complessivo negativo.

Nel complesso, Dovrei rispondere? è un’applicazione che garantisce la massima sicurezza ad ogni fruitore di dispositivi mobili. Come già accennato in precedenza, scaricarlo non implica la spesa di alcuna cifra, così come il suo utilizzo pieno è totalmente gratuito. Si tratta di un metodo davvero molto utile per vivere più momenti di totale tranquillità e non avere a che fare con telefonate inoltrate con fini tra i più assurdi in assoluto. Niente più pubblicità molesta, niente più antipatiche campagne di telemarketing e niente più tentativi di truffe perpetrate ai nostri danni. Un’ottima idea, no?

Scarica subito l’applicazione da qui:

Dovrei rispondere?
Dovrei rispondere?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *